World Business Summit on Climate Change (Copenhagen, 24-26 maggio 2009)

24 05 2009

 

Un weekend energeticamente intenso questo. Infatti, accanto all’Energy Ministers Meeting in corso a Roma, a partire da questa mattina e per tre giorni, le principali imprese mondiali (e dunque non solo energetiche) si riuniscono per concordare una posizione comune in vista della Conferenza di Copenhagen 2009 in dicembre. Ebbene sì, in quasi contemporanea con l’Energy Business Forum di Roma di cui parlavamo ieri.

[Questo post è la doverosa introduzione al Summit e alle aspettative che vi si nutrivano, se volete leggerne subito i risultati consultate quest’altro post.]

Di primario livello gli organizzatori: il Copenhagen Climate Council, in collaborazione con il Global Compact del’ONU, il World Business Council for Sustainable Development, il Climate Group, 3C e la Climate Change Initiative del World Economic Forum; e, accanto al Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon, Al-Gore e Barroso, di primario livello i partecipanti.

Di rango la sfida: Shaping the sustainable economy, “modellare l’economia sostenibile”. In tal senso attiro la vostra attenzione sull’interessantissimo indirizzo che Connie Hedegaard, Ministro danese per il Clima e l’Energia, rivolge all’iniziativa: “It is the business society that can deliver the tools to turn our vision [politicians of the world’ agreement in Copenhagen 2009] into reality.” Solo il mondo dell’impresa ha gli strumenti per trasformare quanto sarà deciso a Copenhagen in dicembre (e che è di responsabilità dei politici) in realtà. Mi sembra un passo avanti davvero sensibile rispetto a quanto fatto in occasione delle precedenti Conferenze Mondiali sul Clima. Si tratta peraltro di un auto-riconoscimento della limitatezza dei soli mezzi istituzionali da parte degli Stati, capace di far tremare più di qualche teorico realista di Relazioni Internazionali.

Rilevante anche la seconda sfida (o meglio sottosfida) che il vertice si pone: transformare in opportunità le sfide della crisi economica e del cambiamento climatico attraverso una collaborazione tra governi e aziende. Rileviamo una completa coerenza con l’obiettivo che l’Energy Ministers Meeting di Roma e, più in generale il G8 Energy 2009, si pongono. La Comunità Internazionale a livello istituzionale e a livello aziendale sembrano dunque giunte alle stesse conclusioni e sembrano manifestare entrambe interesse per l’azione. C’è di che dire che l’attuale crisi economica sta davvero dando una mano a prendere coscienza della necessità della Sostenibilità Energetica dell’Attività Economica.

Vi invito a leggere la Brochure dell’evento e il Programma dettagliato. Interessante l’articolazione delle tre giornate in tre step: sottolineare gli aspetti critici (giornata 1), mostrare le soluzioni innovative raggiunte (giornata 2), presentare una visione condivisa (giornata 3).

Il vertice sembra toccare tutti gli aspetti della Global Warming Challange. Direi che l’indice di tale completezza è costituito dalla presenza di sessioni in merito all’Aviazione, al Trasporto Marittimo e alla Comunicazione per il grande pubblico al fine del suo coinvolgimento nella lotta al Cambiamento Climatico.

Ce n’è di che voler essere presenti.


Azioni

Information

One response

28 05 2009
World Business Summit on Climate Change (24-26 maggio 2009): conclusioni de “The Copenhagen Call” « Sostenibilità Energetica

[…] E’ quanto emerge dal WBS conclusosi ieri a Copenhagen dopo 3 giorni di lavori che hanno visto gli executives delle maggiori imprese internazionali (non solo energetiche quindi) discutere il loro impegno per la lotta al Global Warming. Per la discussione del programma e delle aspettative pre-summit ecco il post dedicatovi. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: