Dichiarazioni Congiunte Incontro Ministri dell’Energia G8: riassunto e valutazioni (post 1)

25 05 2009

 

Ecco qualche ora dopo la conclusione dell’Energy Ministers Meeting, la discussione dei punti più rilevanti delle Dichiarazioni congiunte. I 3 documenti, che i partecipanti hanno definito “condivisi”, andranno ad alimentare il G8 sull’Energia a L’Aquila in programma a luglio.

Per ora ora discutiamo la prima Dichiarazione Congiunta di tutti i Paesi coinvolti. Due gli obiettivi quadro, energy investments e energy access, a loro volta declinati in obiettivi che reputo piuttosto specifici. Ecco il quadro riassuntivo che se ne deriva:

1) per promuovere gli INVESTIMENTI ENERGETICI: bisogno di mercati energetici efficienti, di maggior trasparenza e di minor volatilità, attraverso:

 § il supporto all’attività delle Autorità di regolazione nazionali e internazionali, per la trasparenza e la supervisione dei legami tra mercati finanziari e mercati energetici

 § il miglioramento dell’affidabilità e della predittibilità dei quadri legali e regolamentari

 § il miglioramento del dialogo tra Stati produttori, di transito e consumatori e l’istituzione di accordi regionali tra le aree di produzione, transito e consumo al fine di migliorare il clima degli investimenti

 § l’adozione di visioni di lungo termine in materia di investimenti da parte sia dei governi sia delle aziende energetiche

 § la pubblicazione di informazioni affidabili e aggiornate sulle capacità di produzione, di consumo, di raffinazione, sulle riserve e sui piani di investimento.

2) per garantire un maggiore ACCESSO AI SERVIZI ENERGETICI: bisogno di mobilitare risorse pubbliche e investimenti privati e di creare reti energetiche regionali e integrate ai mercati energetici internazionali, assicurandosi nel contempo che l’aumentata disponibilità energetica sia realizzata ponendo questi Paesi nel cammino verso uno sviluppo a basse emissioni, attraverso:

 § la promozione di politiche nazionali trasparenti in materia di elettrificazione rurale e periurbana e nelle tecniche alternative di cottura e riscaldamento domestico

 § il maggior coinvolgimento delle comunità locali e del settore privato per diffondere le tecnologie adeguate e sviluppare le opportune capacità nelle popolazioni

 § il supporto alle iniziative in corso, peraltro da meglio coordinare, condotte da altre (specificate) organizzazioni governative e non in materia e la promozione delle iniziative regionali di costruzione delle capacità (capacity building)

 § la preparazione di una strategia comune per lo sviluppo di reti e corridoi energetici e la loro integrazione a livello africano.

Un ultimo appunto al linguaggio, che si rivela estremamente deciso. Al di là di espressioni piuttosto attendibili, per quanto forti, come la necessità di prendere “resolute action without delay”, rileviamo infatti alcuni verbi piuttosto imperativi per un linguaggio ministeriale internazionale. Due su tutti: “we urge governments” e “we must”, accompagnati dal riconoscimento che affrontare i temi congiunti degli investimenti, dell’accesso e della disponibilità di Energia e del Cambiamento climatico rappresenta addirittura “[the] key to the future of our countries”.

Analizzeremo domani i restanti due documenti.


Azioni

Information

3 responses

28 05 2009
Dichiarazioni Congiunte Incontro Ministri dell’Energia G8: riassunto e valutazioni (post 3) « Sostenibilità Energetica

[…] vedere il riassunto e le valutazioni delle precedenti Dichiarazioni congiunte, ecco i post della prima e della […]

28 05 2009
Dichiarazioni Congiunte Incontro Ministri dell’Energia G8: riassunto e valutazioni (post 2) « Sostenibilità Energetica

[…] Arabia Saudita in materia di lotta al Global Warming. Troverete riassunto e valutazioni alla prima in questo post (e alla terza in […]

2 06 2009
La Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 giugno 2009): “Your planet needs you”. L’impegno del Messico. « Sostenibilità Energetica

[…] Ban Ki-moon nel suo messaggio. L’invito questa volta è rivolto non solo ai governi, riuniti in sede G8, o alle imprese internazionali, che si sono incontrate durante il World Business Summit on Climate […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: