Ministri dell’Energia G8 e World Business Summit: analisi delle Parole Chiave e il ruolo dei Governi

27 05 2009

 

Tecnologie, infrastrutture, investimenti, prezzi, regolamentazioni, trasparenza, ricerca, cooperazione: sono i termini con cui più ci siamo confrontati in questi giorni di G8 Energy Ministers Meeting e di World Business Summit on Climate Change. Rileggendo le Dichiarazioni finali di questi vertici (vedi i post precedenti sul G8 Energia e sul WBS), essi sono infatti i termini che vi ricorrono più spesso.

Perché? Perché essi stanno in un rapporto (necessario) di causa-conseguenza al fine di giungere non solo ad una Green Growth, ma anche ad una maggiore affidabilità delle forniture energetiche. Ovvero, secondo il lessico utilizzato in questo blog (vedere la pagina “Sostenibilità Energetica si presenta”) per giungere alla complessiva Sostenibilità Energetica del Sistema Economico.

Per meglio cogliere i legami tra queste parole chiave vi propongo un bello schema dell’International Energy Agency, contenuto nel Paper “Ensuring Green Growth in a Time of Economic Crisis: The Role of Energy Technology presentato all’Incontro dei Ministri G8 dell’Ambiente (questa volta) tenutosi a Siracusa tra il 22 e il 24 aprile 2009. Per ingrandirla, cliccate sull’immagine.

 

IEA_Ensuring green growth

E’ necessario che i Governi organizzino e supportino attivamente i fattori push e pull di sviluppo delle tecnologie pulite, qualora si voglia giungere ad una Transizione Energetica rapida: è quanto l’IEA sottolinea con forza in questo Paper, raccomandando che tale transizione avvenga entro il 2050.

Questo appello dell’IEA all’impegno dei Governi corrisponde all’identica richiesta formulata dal mondo degli affari nel World Business Forum on Climate Change chiusosi ieri a Copenhagen. Vedremo dunque come i Governi si comporteranno, in primis, al G8 Energia de L’Aquila in programma per luglio e, a livello globale, a Copenhagen 2009 in dicembre.

Nel frattempo vi invito molto a leggere l’intero Paper che presenta peraltro un ampio stato dell’arte sullo sviluppo e la diffusione delle Tecnologie pulite. Non escludo di commentarlo ulteriormente in altri post.


Azioni

Information

One response

29 05 2009
Il prezzo del petrolio a 60-80$ al barile: convergenza di amorosi interessi? « Sostenibilità Energetica

[…] “parole chiave” dei vertici di questi giorni (ricordiamoli, WBS e G8 Energy Ministers), di cui discutevamo recentemente: tra esse rinveniamo proprio “prezzi” e […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: