La Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 giugno 2009): “Your planet needs you”. L’impegno del Messico.

2 06 2009

 

Sempre con un riferimento a “Copenhagen 2009”, conferenza che in dicembre dovrebbe proporre un Trattato post-Kyoto più efficace e condiviso, si aprirà tra 3 giorni la Giornata Mondiale per l’Ambiente, organizzata dall’UNEP ogni 5 giugno dal 1972.

E ancora emerge un rimando chiaro alla crisi economica e alle opportunità che essa apre per un “Green New Deal”, come sottolinea il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon nel suo messaggio. L’invito questa volta è rivolto non solo ai governi, riuniti in sede G8, o alle imprese internazionali, che si sono incontrate durante il World Business Summit on Climate Change, ma ai normali cittadini.

Coinvolgere attivamente gli individui come attori di uno Sviluppo più equo e Sostenibile e sensibilizzare le Comunità sul loro ruolo chiave per la lotta Cambiamento Climatico rappresentano infatti le priorità della giornata.

La protezione delle foreste, la lotta alla povertà e la lotta al Global Warming sono stati proposti quali sottotemi dal Messico, Paese ospitante dell’iniziativa in ragione del suo crescente impegno contro il Cambiamento Climatico. Come sottolinea Juan Elvira, Ministro messicano all’Ambiente e alle Risorse Naturali, il recupero delle foreste rappresenta infatti una priorità nazionale per il governo.Governo che si sta impegnando a “creare un Paese di eque opportunità, produttivo, efficiente, competitivo e rispettoso dei suoi asset naturali”. Il riconoscimento da parte della società civile e degli attori economici di tali asset (in termini sia di risorse sia di servizi che gli ecosistemi forniscono all’uomo -come il ciclo dell’acqua, dei rifiuti….-) come fondamenti dello sviluppo economico e del benessere sociale, rappresenta parte integrante di tale strategia.

Si tratta di una posizione estremamente avanzata e interessante, come riconosce Achim Steiner, Sottosegretario Generale ONU e Direttore Esecutivo dell’UNEP (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite). Il Messico, non obbligato dal Protocollo di Kyoto ad alcuna limitazione alle emissioni, si è nondimeno impegnato volontariamente a porsi un tetto nazionale; il Paese si sta inoltre dedicando ad una profittevolissima produzione per l’esportazione di pannelli solari e, nella regione, è secondo solo al Brasile per ricorso ai Meccanismi di Sviluppo Pulito (Clean Development Mechanisms) istituiti con il Protocollo di Kyoto per i Paesi “in via di Sviluppo”. E come se ciò non bastasse, il governo remunera i cittadini proprietari di terre forestali affinché le proteggano.

L’augurio degli organizzatori è che l’impegno volontario di questo Paese (che ha compreso come l’Economia Verde possa generare un bel po’ di posti di lavoro) sia di esempio per tutti gli altri, a 190 giorni dall’appuntamento chiave di Copenhagen. Per ora, il motto che questa giornata vuole lanciare sembra essere “Seal the Deal” (in italiano suonerebbe “sigillare il patto”, “determinare il gioco”) a Copenhagen.


Azioni

Information

4 responses

8 06 2009
Alumni Day SID – Scienze Internazionali e Diplomatiche – Gorizia (6 giugno 2009): la Sostenibilità Ambientale e la Sicurezza Energetica in primo piano « Sostenibilità Energetica

[…] quanto precedentemente rilevato in materia di G8, di World Business Summit on Climate Change e di Giornata Mondiale per l’Ambiente. Non a caso il Convegno si è aperto ricordando le aspettative che vigono in merito alla 15esima […]

12 06 2009
L’Unione Europea a 6 mesi da Copenhagen: un nuovo Parlamento, una nuova Presidenza e una Leadership da mantenere. Post 1: i futuri impegni della Settima Legislatura Europea « Sostenibilità Energetica

[…] auspicato peraltro dal Commissario europeo all’Ambiente, Stavros Dimas, nel corso della recente Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 […]

16 06 2009
Creare il post-Kyoto dopo i negoziati di Bonn: recriminazioni e ordine sparso? « Sostenibilità Energetica

[…] Messico, all’indomani della Giornata Mondiale dell’Ambiente che aveva ospitato (5 giugno scorso), ha volontariamente assunto degli impegni di riduzione […]

16 06 2009
Creare il post-Kyoto dopo i Climate Change Talks di Bonn: recriminazioni e ordine sparso? « Sostenibilità Energetica

[…] Messico, all’indomani della Giornata Mondiale dell’Ambiente che aveva ospitato (5 giugno scorso), ha volontariamente assunto degli impegni di riduzione […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: